Priore a Tabularasa: “Terrorismo è sempre stato un instrumentum regni”

Il magistrato Rosario Priore e il giornalista Giovanni Fasanella hanno scritto a quattro mani il saggio “Intrigo Internazionale” (vedi la recensione), un’analisi lucida e tratti spietata sugli anni di piombo, volta a dimostrare come in realtà quelle passate alla storia come “stragi di Stato” siano “stragi di Stati”, con ampio coinvolgimento di potenze straniere e organizzazioni internazionali.

Priore e Fasanella sono stati i protagonisti della prima sessione della terza serata di Tabularasa.

Priore, nel corso del dibattito moderato dall’Assessore alla Cultura della regione Calabria, Mario Caligiuri, ha spiegato come “il terrorismo è sempre stato un instrumentum regni utilizzato al fine di indebolire e debilitare i paesi vicini o contendenti. Anche quello del nostro paese è stato utilizzato dalle potenze straniere per influire nella politica italiana”.

Fasanella ha sottolineato come “nel quadro generale della Guerra fredda si sono iscritti diversi conflitti anche tra ‘potenze amiche’: è il caso della guerra nel Mediterraneo in cui l’Italia ha combattuto sia contro la Francia che contro l’Inghilterra per il controllo delle fonti energetiche nella fascia nord-africana e sub-sahariana”.

Una guerra passata sotto silenzio, ma nel cui ambito rientrano il colpo di Stato di Gheddafi (“organizzato in un albergo di Abano Terme”, ci tengono a sottolineare Priore e Fasanella), il caso “Ustica”, e, appunto le “stragi di Stato”.

Una guerra che continua, perchè, ha spiegato Fasanella, ” sono cambiati i contesti, gli scenari, ma la guerra per l’energia è sempre in atto. Dopo Moro, l’Italia ha perso tante posizioni nell’area mediterranea” sottolineando come “la parata del 14 luglio con 15 paesi africani a sfilare in Francia si è potuta vedere solo perchè l’Italia a livello diplomatico in quest’area è inesistente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...