Arpaia e “le due culture”

Questo pezzo di Bruno Arpaia mi ha convinto a comprare il suo libro, “L’energia del vuoto”, finalista allo Strega e battuto da Nesi con “Storie della mia gente”.

Vi farò sapere. L’articolo in sè, al di là della pubblicità (Il sole 24 ore aveva sostenuto la sua candidatura al premio, qui) merita. Soprattutto il riferimento a Calvino. Avrei qualcosa da dire su Hegel e Croce, ma le argomentazioni vanno motivate quindi mi riprometto di ritornarvi in seguito. Che le due culture debbano fondersi, ci speriamo e lavoriamo in questo senso. Che ogni tanto lo si ricordi, non è male.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...