“Hanno sparato al Papa”: ultima serata di Tabularasa

da www.strill.it

di Josephine Condemi – 13 maggio 1981, Piazza San Pietro. Due colpi. Giovanni Paolo II si accascia al suolo: qualcuno ha sparato al Papa. Dopo un intervento di 5 ore e 30 minuti, Woityla riesce a sopravvivere. Miracolosamente, si dirà, e il Papa stesso farà incastonare il proiettile che lo aveva colpito nella corona della statua della Vergine a Fatima, di cui il 13 maggio si celebrava la ricorrenza. Si scoprirà che a sparare è stato Alì Agca, killer professionista appartenente all’organizzazione terroristica turca di estrema destra  “Lupi grigi”. Lui l’esecutore, ma quali i mandanti?

Cercheranno di guidarci attraverso l’intrigo internazionale e il mondo di quegli anni (ancora diviso tra Est e Ovest) Sandro Provvisionato, autore con Ferdinando Imposimato del volume “Attentato al papa”, e Fabio Cuzzola, blogger dedicatosi a lungo allo studio della rivolta di Reggio ’70.

Appuntamento stasera (ore 21, “La Luna Ribelle”) a Tabularasa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...