Aspettando State Of The Net 2013…

state-of-the-net

Leggo dal blog di De Biase che la prossima edizione di State of the Net sarà dedicata alla complessità…

In questi giorni ho appena finito di leggere “Link” di Laszlo-Barabasi (una persona, che, per esempio, ha avuto questa idea)…

Su “Link” ci torneremo presto (spero)… ma perchè la complessità? Della serie: che cos’è?

Per non tediarvi troppo (con i miei studi universitari etc), per chi vuole, consiglio questo corso online  (gratuito) del Santa Fe Institute, che sto seguendo da aprile ed è un approccio iniziale piuttosto pratico…

Unico neo: è in inglese.

In italiano, per farla breve, i libri che mi hanno aperto questo mondo (complice un esame di filosofia della scienza) sono stati:

-E.Morin, “Il metodo.Vol 1” (e poi, se ci prendete gusto, arrivate fino al 6)

-I.Prigogine-I.Stengers, “La nuova alleanza

Nello stesso periodo ho letto “Il cigno nero” di Taleb e da lì, tanti altri (Taylor, Licata, Gembillo, Giordano, ad esempio). Ma quello che mi ha insegnato l’epistemologia della complessità è uno sguardo differente sul mondo: sulla non-linearità, le soglie, e quindi i confini. Sulla ri-definizione dei concetti di periferia e centro. Sulla possibilità di mettere insieme approcci in apparenza inconciliabili, sulla necessità di situare l’osservatore (e gli eventi), sulle potenzialità e i rischi delle reti.

Mi sono avvicinata alla complessità tramite la sociologia, e da lì passando per l’epistemologia non mi sono più fermata…

Certo se a Messina non ci fosse stato il Centro Studi di Filosofia della Complessità “E. Morin” le cose sarebbero andate diversamente… Un’altra cosa che si impara dalla complessità è però che i puntini della storia li uniamo solo dopo, come gli esercizi della “Settimana Enigmistica”, post-eventum (e li uniamo a seconda di quelli che vediamo, e di come li vogliamo unire… a distanza di breve tempo il disegno finale cambia…)

Su Facebook ho scoperto l’AIEMS (che si occupa anche di complessità) e soprattutto il Complexity Education Project del prof. Valerio Eletti…

Aspettando State Of The Net…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...